Abbonati via Feed RSS

FARRO cottura base

Il farro in chicchi prima della cottura deve essere lavato più volte fino a che l’acqua di risciacquo non risulti limpida. Necessita dell’ammollo prima di essere cotto, almeno 6 ore, ma anche di più. Per ogni parte di chicchi usare 2,5 parti di acqua (100 gr di farro 250 parti di acqua) quindi cuocere per circa un’ora e mezza a fuoco moderato. E’ necessario comunque attendere ancora qualche minuto prima di aggiungere il condimento per far in modo che tutta l’acqua venga ben assorbita. Il farro è povero di grassi ma ricco di fibre, di vitamine e di sali minerali. E’ uno dei cereali meno calorici che esistano. Ottimo quindi da inserire nelle diete ipocaloriche, anche se io sconsiglio vivamente di utilizzare sempre un unico cereale. Meglio è alternarne il consumo con riso e mais altrettanto poveri di grassi.

qui troverete tutte le ricette col farro

Articoli correlati:

  1. ORZO cottura base
  2. MAIS cottura base
  3. GRANO SARACENO cottura base
  4. MIGLIO Cottura base
  5. FRUMENTO cottura base

Tags: ,

Argomento: Ricette della salute, cereali, farro

Lascia un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento.